Piccoli passi di felicità, di Dillon Lucy, ed. Garzanti

 

Quando pensi che nessuno ti capisca,
guardami negli occhi.
Io non ti lascerò mai.

«Chiudete fuori il mondo e preparatevi a scaldarvi il cuore nell’abbraccio peloso di questo fantastico romanzo.»
«Cosmopolitan»

«Originale, emozionante, un vero racconto di perdita e redenzione.»
«Stylist»

«Tutti, non solo gli amanti degli amici a quattro zampe, dovrebbero leggerlo. Portatelo con voi al parco!»
«Closer»

«Tenero, divertente, ci insegna che i nostri piccoli amici ci comprendono meglio di tutti.»
«News of the World»

Seduta sul divano, Juliet ha un solo desiderio: nascondersi. Dalla sua famiglia, dagli amici, da sua madre. E fare finta che suo marito Ben non se ne sia andato per sempre. Ma c’è qualcuno che non ha la minima intenzione di permetterglielo: ha le orecchie spettinate, la coda che scodinzola di continuo e due occhi color nocciola che non smettono di fissarla un momento. Si tratta di Minton, il cane di Ben. Ha bisogno di lei, ora più che mai. Ma non c’è solo lui. C’è anche Coco, il labrador che sua madre ha ben pensato di affidarle per il weekend. Juliet non ha alternative e a malincuore decide di occuparsi di entrambi. Trascinata da questa strana coppia, al parco scopre un mondo nuovo fatto di codici, linguaggi, luoghi suoi propri, dove le persone si chiamano con i nomi dei loro cani: il mondo dei dogsitter. Un mondo che la aiuta a riprendere possesso della sua vita. Piano piano Juliet sente di avere un intuito particolare e un modo tutto suo di farsi capire dai quattrozampe. In men che non si dica, tutti vogliono che sia lei a occuparsi dei loro piccoli amici. Perché a Juliet basta uno sguardo per capire di cosa hanno veramente bisogno. Come il focoso bastardino Hector che dietro alla sua irruenza cela solo un grande bisogno di sfogarsi, o la piccola cockerina Dawson che ha tanto bisogno di affetto, o il temibile Jack che con la sua aggressività maschera tanta paura. Per tutti loro Juliet ha trovato il segreto della felicità, ora manca solo lei. Ma forse sarà proprio Minton a farle capire la strada, passo dopo passo.

Appena uscito, Piccoli passi di felicità ha scalato le top ten di tutta l’Inghilterra, scatenando l’entusiasmo di librai e lettori. Lucy Dillon è stata proclamata la regina della commedia romantica, allegra e tenera, sempre in classifica grazie alla forza dei sentimenti che trasmette.

Condividi
Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...