SIPARIO A TRE TEMPI, Barbara Sarri, ed. Equitare

Sipario a tre tempi

Sipario a tre tempi è ambientato nel mondo delle corse. Ne è protagonista un mercante di cavalli, Bruno Grandi, inquieto e perseguitato dai ricordi, che cerca di dare un nuovo senso alla propria vita. Lasciandosi penetrare dalla bellezza dell’ambiente naturale, dalla passione per i cavalli e dall’emozione di un amore inaspettato, Bruno ricostruisce il ponte fra passato e presente. Fanno da cornice alla storia l’ippodromo e la pineta di San Rossore, percorsi dai brividi delle corse nell’alternarsi delle stagioni. Una narrazione intensa e priva di sentimentalismo, che indaga con discrezione i turbamenti e i dubbi di un uomo come tanti.

Barbara Sarri è nata a Pisa e risiede ad Acilia, dove insegna equitazione ai bambini in un ponyclub. Accanto alla passione per i cavalli coltiva quella per la scrittura. Ha esordito nel 1999 pubblicando tre racconti nell’antologia di Penne Arrabbiate La Consistenza, dedicata a Italo Calvino (ed. Jaka Book). Nel 2001 ha vinto il Concorso “Talent Scout” promosso dalla casa editrice Equilibri, pubblicando Ritratto di scuderia, un lavoro da uomo. Attualmente collabora con varie testate giornalistiche.

Recensione:
Ambientato nel mondo delle corse e dell’ippodromo pisano, questo romanzo riesce comunque a distendere la mente. Bruno Grandi riprende in mano la propria vita con lentezza e, passaggio dopo passaggio, con una nuova consapevolezza. La meravigliosa tenuta di San Rossore con il suo verde perpetuo e la vicinanza con il mare rendono il racconto a tratti fiabesco. Il personaggio principale troverà la forza di seguire il proprio cuore per rimettere in voga una scuderia ormai decrepita. L’acquisto di tre nuovi puledri di purosangue inglesi porterà nella sua quotidianeità una nuova carica e una figura femminile giovane e dinamica; Olivia. Non sarà l’unica donna ad accompagnarlo in questo impervio percorso perché la bella straniera, Anne, lo stregherà facendogli conoscere il lato più sconosciuto di sé stesso; quello dell’amore. Uno stile asciutto ed essenziale a tratti quasi basilare che non si perde in descrizioni noiose. Un romanzo che si legge velocemente e si gusta sin dalla prima riga. Un puzzle che viene costruito passo dopo passo come una sceneggiatura, una rappresentazione teatrale a tre tempi che, alla fine, neccessita di un quarto perchè tutto torni al suo giusto posto!
Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...