Animalhouse, la casa degli animali di Rete Tre (programma radiofonico)

LA CARA AMICA LARA MONTAGNA PRESENTA SU RETE TRE, PROGRAMMA RADIOFONICO SVIZZERO, IL MERAVIGLIOSO MONDO DEGLI ANIMALI A 360°. E NON SOLO CANI E GATTI, MA TUTTO IL RESTO RACCONTANDO STORIE TANTO ORDINARIE QUANTO FANTASTICHE. VIAGGIA IN GIRO PER IL MONDO PER NARRARE FATTI SPESSO CRUDELI, COME LE CORSE IN INGHILTERRA DEI LEVRIERI, TRATTA CON ASSOCIAZIONI CHE SALVANO GLI ANIMALI DESTINATI AD UNA BRUTTA FINE (VEDI PERRERAS SPAGNOLE) E DOCUMENTA STORIE TRAGICHE, COME LE UCCISIONI DI MASSA IN ROMANIA, LA DELIRANTE CORSA VERSO UNA MORTE ANNUNCIATA DELLA CAVALLA TIFFANY DURANTE IL PALIO DI RONCIGLIONE..INSOMMA DA ASCOLTARE, CONDOTTO CON UNA CURA MANIACALE, MAGARI CI FOSSERO PROGRAMMI TANTO VALIDI ALLA TELEVISIONE!!!

DI SEGUITO ALCUNNE NEWS DA LEI INSERITE NELLA PAGINA FACEBOOK:http://www.facebook.com/#!/pages/Animalhouse-la-casa-degli-animali-di-Rete-Tre/201005199938482

Eccoci durante le riprese del mini documentario sulla storia di Ralph. La Tele (programma della RSI La 1) ha raccontato la storia del mio cane, che come migliaia di greyhound irlandesi, ogni anno vengono scartati dalle corse. Ci sono numerosi associazioni che si occupano di trovare loro una casa, questo il sito di riferimento per trovarle tutte: www.greyhound-data.com (cerco di caricare il video)
Questa è una baby faina salvata dal Centro di Cura Ricci della Valle Maggia. Mi sono occupata del Centro l’anno scorso, prima che i ricci andassero in letargo, ora i ragazzi si sono svegliati e sono nel pieno della stagione dell’amore, fate attenzione quando tagliate le vostre siepi in giardino!


Save The Dogs lavora in Romania, si occupa di tutte le migliaia di cani randagi che vagano per il paese. Accalappiare e uccidere centocinquanta randagi al giorno: fu questo il perentorio ordine dato dal sindaco di Bucarest Traian Basescu nel marzo del 2001. Presto questa decisione diventò legge nazionale e venne estesa, nel novembre 2…002, a tutto il territorio romeno. Nella capitale vagava scheletrito un cane per ogni otto abitanti. Le cause? Quando l’ex presidente Ceausescu volle cambiare il volto delle città rumene e “ammodernarle” sostituendo le tradizionali casette con giardino di stampo contadino con enormi blocchi condominiali, migliaia di cani, usati per lo più per la guardia, si trovarono in strada da un giorno con l’altro. E, ovviamente, nessuno pensò a sterilizzarli. Nei decenni si riprodussero a un ritmo tale che la situazione fu presto fuori controllo.
www.savethedogs.it
In occasione di un servizio in Romania, ho avuto il piacere di conoscere la Presidente di Save The Dogs, Sara Turetta, grazie a lei ho potuto dare una mano anch’io: al mio rientro in Italia ho fatto da madrina a questi cani e a un gatto (che ha viaggiato in cabina con me) per permettergli di arrivare dai loro adottanti a Milano. E’ stata un’esperienza indimenticabile. E alla fine di questa avventura, dopo avere visto le atrocità che avvengono in un paese non tanto distante dal nostro, ripensando a tutti quegli animali vaganti e al loro triste futuro se non ci fossero associazioni come Save The Dogs, HO PIANTO. PIANTO COME UNA DANNATA. Aiutate Save The Dogs, ne vale davvero la pena


Questa è Irma quando è stata trovata dalle guardie ecozoofile dell’ANPANA. Erano anni che non usciva da lì, mal nutrita, con gli zoccoli ricurvi su se stessi. In questa occasione stavo realizzando un servizio proprio sul lavoro dell’ANPANA (sezione tutela equini) e giuro che non avrei mai pensato di ritrovarmi davanti a questa situazi…one.
Chi segue l’operato di Luca Casati e squadra, conosce la storia di Irma e delle sue due sorelle. Ora sane e salve, dopo un anno di duro lavoro per rimetterle in forma, galoppano felici presso persone che le hanno adottate. Vi consiglio www.alture.net e www.anpana.piemonte.itMostra tutto
E MOLTO ALTRO ANCORA…PER ASCOLTARLO VEDERE WEB SOTTO:
Annunci

2 thoughts on “Animalhouse, la casa degli animali di Rete Tre (programma radiofonico)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...