I miei occhi si riempiono di lacrime…

15 giugno 1779

Mio caro amico,

scrivo su questi fogli sparsi i miei tristi pensieri nella speranza che possano alleviare il mio cuore. La piuma scorre veloce come la mia mente che cerca sempre di raggiungervi in quei lidi lontani dove vi siete diretto. Non so niente e vivo nella speranza che la vostra vita sia in abili mani. Nessuno può confortarmi, come ben sapete la mia cara Yolande è lontana e non posso rivelare il mio dolore al re. Ogni giorno cerco di interessarmi al conflitto nelle terre Americane ma il mio consorte ritiene di dovermi tenere all’oscuro delle faccende politiche. Se mia madre sapesse quanto poco influisco in queste scelte se ne dorrebbe davvero tanto! Lei che ha dedicato e, dedica ancora oggi la sua intera esistenza agli affari di stato, proverebbe solo rabbia nel sapermi incapace di prendere decisioni a riguardo. Credo che il tutto sia imputabile al poco interesse che Luigi prova verso la politica, addirittura lo annoia e si lascia condurre secondo il volere degli altri. Non solo questa faccenda mi addolora  per la sua persona, ma non mi permette neppure di sapere qualcosa sulla battaglia che vi vede coinvolto. Oddio, devo posare la piuma, i miei occhi si stanno riempiendo di lacrime…

Abbiate cura di voi!

Maria Antonietta

(Lettera immaginata da me)

Annunci

2 thoughts on “I miei occhi si riempiono di lacrime…

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...