PERCHE’ TANTO ODIO?

25 Novembre 1778

Mio caro,

Oggi mi sento una donna sola. Abbandonata e infelice. So quanto Voi e madame de Polignac mi siete vicini ma non riesco a darmi pace. Ieri mi è capitato di leggere uno dei tanti libelli che circolano per strada. Oddio! Inorridisco al solo pensiero di quei disegni così volgari. Io, la regina di Francia, ritratta in atteggiamenti intimi con Voi! Come può il mio popolo essere così malvagio nei miei confronti? Che cosa ho fatto di tanto sbagliato? La mia cara amica Diane mi ripete di non prestarci attenzione soprattutto ora che la data del parto si avvicina ogni giorno di più ma io non riesco a non pensarci. Perché nessuno osa  immaginare il mio dolore? Ho avuto un’infanzia colma di agi ma non ho conosciuto l’affetto! A solo quindici anni ho dovuto abbandonare le mie sorelle e i miei genitori per affrontare un viaggio infinito verso un regno che non mi ha mai accettata. Sono stata educata per diventare una regina, non so cosa significhi assaporare la vita di tutti i giorni e avere la libertà di scegliere. Ho cercato con tutta me stessa di amare mio marito ma Luigi non riesce a comunicare, è un uomo poco socievole e molto chiuso. In Voi ho trovato quello che ogni donna sogna: l’amore! Come potrei rinunciare a questo sentimento? Non ho alcuna scusante. Chiedo solo un po’ di pace perché mai e ripeto mai offenderò l’immagine del mio Re. Non ho alcun futuro senza di lui al mio fianco. Scusatemi, non riesco a scrivere. Se Vi è possibile perdonatemi per questo sciocco sfogo…

Vostra

Maria Antonietta

Lettera immaginata da Me…..Commentate!!!!!

Annunci

2 thoughts on “PERCHE’ TANTO ODIO?

  1. E’ così bello assistere passo dopo passo al nascere di un’opera letteraria. Che bella idea avete avuto tu e Barbara. Posso chiedere solo una cosa? Hai scritto: Perché nessuno osa immaginare il mio dolore. Ecco più che osare io qui direi che si tratta di preoccuparsi del dolore di Maria Antonietta o almeno di concepire l’idea che esista. Solo un commento, una sensazione venuta leggendo. E scusa se son stata invadente o inopportuna.
    M Beatrice

  2. Eh, sì, effettivamente a corte hai tante persone intorno, ma sono pochi coloro che tengono davvero a te…

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...